Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento del sito stesso.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Nel 2008, ETNA ha deciso di inaugurare la sua attività associativa con l’organizzazione di un corso di alta formazione clinica specifica per psicoterapeuti operanti nell’ambito della multiculturalità, con docenti esperti di etnopsicologia e/o etnopsichiatria identificati in ambito nazionale e internazionale.
Il Corso, finanziato dalla Fondazione Monte dei Paschi di Siena, è stato articolato in 11 incontri intensivi distribuiti nel corso dell’anno ed è stato dedicato a 25 psicoanalisti (di estrazione psicologica o psichiatrica) con accumulata esperienza clinica, allo scopo di fornire una elevata specializzazione nel campo dell’intervento a vari livelli (diagnostico, terapeutico, di ricerca e pianificazione) sul disagio in ambito interculturale.

Sede del corso: AIPA, via Pisanelli 1, Roma. Tempi del corso: 176 ore.

2011/2012

DALL’ETNOPSICHIATRIA ALL’ETNOPSICOLOGIA ANALITICA

a cura di ETNA – PROGETTO di ETNOPSICOLOGIA ANALITICA e AIPA – ASSOCIAZIONE ITALIANA di PSICOLOGIA ANALITICA

IL CORSO INTENDE PROMUOVERE UNA DISCUSSIONE, SOLLECITATA DA UNO O PIÙ CONDUTTORI, CHE PRESENTERA’ IN OGNI INCONTRO VARI TEMI RIVOLTI AD ANALISTI, CANDIDATI E CORSISTI DELL’AIPA, OSPITI ESTERNI.
IL CORSO PERTANTO NON VUOLE ESSERE UN CONTENITORE PER LEZIONI FRONTALI, MA UNO STIMOLO PER UN APPROFONDIMENTO COMUNE.

GLI INCONTRI SI TERRANNO PRESSO LA SEDE DELL’AIPA, IN VIA PISANELLI 1 E SARANNO ARTICOLATI COME SEGUE:

23 Ottobre 2011, ore 15/18,30

Conduttore: StefanoCarta: Costruzione di un modello ecologico complesso della “mente”.

6 Novembre 2011, ore 15/18,30

Conduttore: LidiaTarantini: L’incontro con l’Altro. Dalla filosofia all’Etnopsicologia analitica

4 Dicembre 2011, ore 15/18,30

Conduttore: Fabrice Dubosc: Modelli etnopsichiatrici: Devereux, Nathan, Fanon e la funzione terapeutica

15 Gennaio 2012, ore 15/18,30

Conduttore: Renos Papadopoulos: Teorie del traumatismo e del traumatismo migratorio

5 Febbraio 2012, ore 15/18,30

Interventi ed esperienze cliniche in ambito etnopsicologico, a cura del Gruppo clinico dello sportello di ETNA

11 Marzo 2012, ore 15,30/18,30

Conduttore: StefanoCarta: Ipotesi di un modello Etnopsicologicoanalitico

2008

Progetto ETNA Corso di Etnopsicologia Analitica
Finalizzato alla formazione di psicologi, psicoterapeuti, medici e altri operatori al lavoro con pazienti di culture diverse.


Comitato scientifico ed organizzativo:
Luisa Antinori, Stefania Baldassari, Stefano Carta, Silvia Di Marzo,Patrizia Di Gioia, Mariapaola Lanti, Monica Luci, Sara Piscicelli, M. Cristina Schillirò, Caterina Tabasso, Lidia Tarantini, Luigi Turinese

1° incontro 12 – 13 Gennaio 2008

Docente: Renos Papadopoulos (psicologo analista, psicoterapeuta familiare, University of Essex, London, Tavistock Clinic, London); hanno affiancato il docente in qualità di “Dialoganti” Stefano Carta e Piergiacomo Migliorati (AIPA, Roma)

2° incontro 2 – 3 Febbraio 2008

Docente: Sami Ali (psicoanalista, CIPS [Centre International de Psychosomatique], Université Paris VII); hanno affiancato il docente in qualità di “Dialoganti” Lidia Tarantini e Luisa Zoppi (AIPA, Roma)

3° incontro 1 – 2 Marzo 2008

Docente : Fabrice Dubosc (psicologo analista, Reseau de Recherche Psychanalyse e Réligion Laboratorio di ricerca interculturale, Milano); ha affiancato il docente in qualità di “Dialogante” Daniela Palliccia (AIPA, Roma)

4° incontro 5 – 6 Aprile 2008

Docente: Aldo Morrone (medico, dermatologo, direttore della Struttura Complessa di Medicina Preventiva delle Migrazioni, del Turismo e di Dermatologia Tropicale dell’Istituto S. Maria e S. Gallicano (IRCCS), Roma); hanno affiancato il docente in qualità di “Dialoganti” Stefania Baldassari e M.Cristina Schillirò(AIPA, Roma)

5° incontro 10 – 11 Maggio 2008

Docente: Esther Murawajo (sociologa, psicologa-psicoterapeuta Rwandese, scampata al genocidio. Lavora sul trauma a Dusseldorf). ha affiancato il docente in qualità di “Dialogante” Fabrizio Alfani (AIPA, Roma)

6° incontro 7 – 8 Giugno

Docente:Roberto Beneduce (psichiatra, psicoterapeuta, Docente di Antropologia Culturale e Antropologia Psicologica Università di Torino, Centro Frantz Fanon); hanno affiancato il docente in qualità di “Dialoganti” Cecilia Codignola e Barbara Massimilla (AIPA, Roma);

7° incontro 5 – 6 Luglio 2008

Docenti: Ottavio Rosati (direttore dell’Istituto per lo Psicodramma Plays), Renata Biserni (attrice, psicoterapeuta, psicodrammatista), Enrico Santori (psicologo, psicodrammatista e formatore con esperienza in ambito teatrale).

8° incontro 20 – 21 Settembre 2008

Docente: Felicity De Zulueta (psichiatra, psicoanalista e terapeuta sistemica, Traumatic Stress Service”- Maudsley Hospital, London; King’s College- London University); hanno affiancato il docente in qualità di “Dialoganti” Maria Fiorentino e Marta Tibaldi (AIPA, Roma)

9° incontro 4 – 5 Ottobre 2008

Docente: Natale Losi (sociologo, antropologo, psicoterapeuta familiare, Psycho Social and Cultural Integration Unit IOM [International Organization for Migration] Geneve-Roma

10° incontro 8 – 9 Novembre 2008

Docente: Gabriel Sala (psicologo, psicoterapeuta, Docente Antropologia dell’Educazione e di Educazione, Cultura e personalità, Facoltà di Scienze della Formazione, direttore del Master in Mediazione Cultura, Università di Verona). ha affiancato il docente in qualità di “Dialogante” Leonardo Verdi Vighetti (AIPA, Roma

11° incontro 13 – 14 Dicembre 2008

Docente: Elena Liotta (psicologa analista, membro IAAP); affiancherà il docente in qualità di “Dialogante”Luigi Turinese (AIPA, Roma)

2007

“Le nuove frontiere della cura in una società multiculturale”
5 week-end dedicati alla psicoterapia interculturale.

Con il Patrocinio dell'alto Patronato della Presidenza della Repubblica / Senato della Repubblica / Camera dei Deputati / Regione Lazio Assessorato alla Sanità / Provincia di Roma / Assessorato alle Politiche sociali e per la famiglia / Comune di Roma Politiche della Multietnicità e della intercultura / Comune di Roma Assessorato alle Politiche educative e scolastiche/ Ordine degli psicologi del Lazio / Società italiana di Psichiatria / PreSaM Prevenzione e Salute Mentale / S.I.M.M. Società italiana di Medicina delle Migrazioni.

Comitato scientifico ed organizzativo:
Luisa Antinori, Patrizia Di Gioia, Stefano Carta Mariapaola Lanti, M.Cristina Schillirò, Lidia Tarantini, Luigi Turinese

1°week-end (20 – 21 Gennaio 2007): Fondamenti di etnopsichiatria/etnopsicoterapia 

Sono intervenuti:
Stefano Carta (Past President AIPA, Univ. Cagliari)
E.Liotta (AIPA, Roma)
U. Telfener (CMTF, Univ. La Sapienza, Roma)
C. Grandsard (Centre Devereux, Univ. Paris 8, Parigi)
Gabriel Sala (Univ. Di Verona)
Scalzo (SOS Razzismo Italia, Roma)
F. Dubosc (Lab. di Ricerca interculturale, Milano)
M. Luci (CIR-progetto ViTo, AIPA, Roma)

2°week-end (17-18febbraio2007): trauma e cura dei migranti 

Sono intervenuti:
M.C. Tumiati (Istituto S. Gallicano, Roma)
M. Sestieri (U.O. Stranieri, RmD)
S. Geraci (Area Sanitaria- Caritas, Roma)
D. Pompei (Comunità di S. Egidio)
G. Cardamone (Ausl 4, Prato, Univ. Bergamo)
M. Germani (Osp. S. Giovanni Addolorata, AIPA, Roma)
N. Zajde (Univ. Paris 8, Centre Georges Devereux, Parigi)
R. Schifo (Osp. S. Marta e S. Venera, Acireale (CT), Medici senza frontiere)
I. Siena (NAGA, Milano)
C. Bracci (Amnesty International, medici contro la tortura, Roma)
G. Santone (Osp. S. Giacomo, Roma)
F. Minazzi (Univ. Lecce)
V. Egidi Morpurgo) (SPI, Milano)
F. De Zulueta ( (Maudlsey Hospital, Londra)
G. Laras (Pres. Assemblea Rabbini d’Italia, Univ Milano, Milano
P. Terracina (ex deportato ad Auschwitz, Roma)
D. Meghnagi (SPI, Univ Roma3)
E. Fiano (Univ. Milano; Camera dei Deputati-L’Ulivo,Roma)

3°week-end(17-18marzo2007): Snodi dell’immigrazione femminile 

Sono intervenuti:
Lidia Tarantini (AIPA, roma)
S.Inglese (ASL 7 Catanzaro)
I. Agnello (CIPA, Roma)
A. Sabatini Scalmati (AIPPI, SIPP, Milano)
L. Ravasi Bellocchio (ARPA, Milano)
A. Bouhdiba (Univ. Tunisi)
K. Moual (ACMID-donna, Metropoli, La Repubblica, Roma
S. Matmuja (PARSEC, Roma)
A. Aprea (Laboratorio di Gruppoanalisi, La Casa di Kim, Roma)
M.G. Foti (UCSC, La Casa di Kim, Roma)
F. Gaspari (PARSEC, Roma)
N. Da Silva (PARSEC, Roma)
P. Gabbrielli Piperno (Consulente per L’Interculturalità-Comune di Roma)
A. Deriu (Forum per l’Intercultura-Caritas Roma)
F.Rathaus (CIR-Progetto ViTo, Roma)

4°week-end (21-22Aprile 2007): L’incontro con le famiglie e i minori immigrati: risorse e problematiche 

Sono intervenuti:
M.Cristina Schillirò (AIPA, Roma)
L. Marinoiu (CSI Comune di Monterotondo, Roma)
S.T. Gupta (Univ. La Sapienza, Roma)
H. Lambo (Cina in Italia,Roma)
N. Losi (OIM, Roma)
M.G. Caccialupi (Centro Donne e bambini immigrati AUSL Bologna)
M.R. Moro (Hospital Aviecenne, Boligny, Univ Paris 13, Parigi)
A. Del Lungo (Unicatt,AIPA, Roma)
S. Matonti (Save the Children Italia, Roma)
P. Di Prima (CIR)
P. Vivaldi-Vera (CIR)
G. Levi (Univ La Sapienza, Roma)
S.T.Gupta(Univ La Sapienza, Roma)
F. Eckert Coen (Delegatadel Sindaco di Roma alla Politiche della Multietnicità e dell’Intercultura)
M. Calò (AEB, Roma)

5°week-end (19-20 maggio 2007):Percorsi simbolici della malattia e della cura 

Sono intervenuti:
Luigi Turinese (AIPA, Roma)
R.Beneduce (Univ Torino, Centro Fanon, Torino)
N. Stepanova (Presidente sciamani buriati)
M. Gnavi(Ufficio Ecumenico, Dialogo interreligioso, Sette e Nuovi Culti-Vicariato di Roma)
Ganchen Tulku Rimpoche (Centro Buddha della Medicina, Torino)
Redouane (Cntro islamico culturale d’Italia, Roma)
J.M. Hirt (APF, Univ Paris 13, Parigi)
D. Meghnagi (SPI; Univ. Roma 3)
M. Garzonio (CIPA,AISPT, Milano)
V. Tallarico (AIPA,AISPT, Pisa)
M. Bergonzi (Univ l’Orientale Napoli, CIPA, Roma)
B.Carucci Viterbi (Collegio rabbinico italiano, Roma)
Siluan (Chiesa Ortodossa rumena, Massa Carrara)
P. Ricca(Chiesa Evangelica Valdese, Roma)
S. Bogliolo (Chiesa Cristiana Pentecostale, Roma)
A. Quattrucci (Comunità S. Egidio, Roma)